IVREA - A partire dal mese di febbraio, 50 nuovi autobus Crossway di Iveco saranno in servizio sulle linee extraurbane che servono le zone di Ivrea e Alba. I nuovi veicoli sono stati presentati oggi ufficialmente nella sede Gtt di Piazza Carducci. Gli autobus sono stati acquistati da Gtt per il 40% in autofinanziamento e per il 60% grazie al contributo degli Enti; 45 autobus sono stati finanziati dalla Regione Piemonte e 5 dalla Città Metropolitana.

L’intera fornitura andrà a potenziare il servizio extraurbano: dei 50 veicoli in arrivo, 30 saranno impegnati sulle linee che interessano l’area di Ivrea mentre i restanti 20 saranno assegnati al deposito di Canale, che serve tutta l’area che gravita sulla Città di Alba. L’ingresso dei nuovi mezzi consentirà a Gtt di riequilibrare la flotta all’interno di tutto il servizio extraurbano, con evidenti benefici anche per le altre zone servite. 

I nuovi Crossway, dalla classica livrea blu extraurbana, sono veicoli tecnologicamente all’avanguardia, di nuova concezione in grado di offrire significativi vantaggi ambientali. Gli autobus di Iveco Bus sono motorizzati Euro 6 e presentano l’ultimo aggiornamento disponibile sul mercato in termini di emissioni (Step E); andranno a sostituire gli autobus Gtt più datati con motorizzazione Euro 2, garantendo una riduzione delle emissioni di circa il 95%. I nuovi bus sono attrezzati con postazione riservata per persone con disabilità, facilmente accessibile grazie a una pedana idraulica ad azionamento elettrico.

Il rinnovo della flotta proseguirà in primavera con l’arrivo di altri nuovi 42 autobus Crossway a metano, i primi in assoluto a viaggiare sulle linee extraurbane e che saranno destinati ai depositi extraurbani di Torino, dove sono presenti gli impianti di ricarica a gas, che servono le zone Sud/Ovest e Nord della Provincia. 

Galleria fotografica

Articoli correlati