Dal novembre 2018 al novembre 2019 sono aumentati del 156% gli interventi per casi di violenza domestica da parte della polizia del commissariato di Ivrea. Domani, 25 novembre, dalle ore 9.30 al cinema Boaro, nell’ambito delle iniziative organizzate per la giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, prima della proiezione del film "La verità è che non gli piaci abbastanza", il vicequestore Giorgio Pozza, dirigente del commissariato eporediese, interverrà per illustrare "Questo non è amore", il progetto della Direzione Centrale Anticrimine della Polizia di Stato per sensibilizzare e promuovere un’adeguata cultura di genere e per far prendere coscienza alle vittime che il problema di violenza di genere si risolve denunciando maltrattamenti, atti persecutori e violenze. Il progetto è sostenuto dal consiglio regionale del Piemonte.

Venerdì il personale della polizia era presente al mercato settimanale di Ivrea dove ha allestito un punto di ascolto avanzato in cui è stato possibile ricevere informazioni e avvalersi della professionalità e competenza di operatori specializzati nel settore per l’immediata presa in carico, l’ascolto e la protezione di eventuali vittime.

Galleria fotografica

Articoli correlati