LEINI - Volevano costituire una vera e propria «baby-gang» degna di qualche serie tv e per farlo avevano realizzato una bacheca su Instagram con pistole, soldi, telefonini e scarpe griffate. Secondo i carabinieri volevano creare un gruppo dedito ai furti e alle rapine. 

Non per nulla hanno pubblicato il video di uno scippo ad un'anziana avvenuto in piazza Primo Maggio a Leini. L'intento è fallito sul nascere perchè qualcuno ha notato quel profilo social e ha avvisato i militari dell'Arma.

Così i carabinieri di Leini, dopo aver scandagliato Instagram, hanno individuato tre dei quattro ragazzi intenti a costituire la baby gang. Nel corso della perquisizione nella casa di uno dei tre, un ventenne, sono state recuperate anche delle pistole giocattolo. L'autore dello scippo in piazza Primo Maggio a Leini, invece, che fa parte del gruppo, è stato denunciato. 

Galleria fotografica

Articoli correlati