Il sindaco Renato Pittalis e la Giunta Comunale, a nome di tutta l’Amministrazione, esprimono grande cordoglio e costernazione per la terribile tragedia avvenuta ieri a Leini. «Nel senso di impotenza e di sgomento che sempre lasciano questi eventi, ci stringiamo attorno ai giovani genitori nella speranza che il calore umano e la vicinanza di tutti i leinicesi possano sostenerli nel difficile compito di fare i conti con questo evento incomprensibile insieme alla loro famiglia».

Il riferimento va alla drammatica vicenda dell'asilo privato di via Bonis dove giovedì pomeriggio una bimba di appena due anni e mezzo è stata colta da un malore. Inutile la corsa all'ospedale di Ciriè: la bimba, purtroppo, non ce l'ha fatta nonostante gli sforzi dei medici nel disperato tentativo di salvarle la vita.

«Per quanto ci riguarda, questa terribile evenienza non può che richiamarci a tralasciare la nostra quotidianità, i nostri problemi spiccioli, le nostre difficoltà e incomprensioni, per sostenere questa famiglia, in un senso vero e ampio di comunità come deve essere una città come Leini. Valuteremo a breve le iniziative, anche pubbliche, di lutto e cordoglio per rispetto della bimba scomparsa e del dolore dei suoi cari».

Galleria fotografica

Articoli correlati