Galleria fotografica

LEINI’ - Sale in sella alla sua bicicletta, dopo aver alzato un po’ troppo il gomito, e si schianta contro una macchina, finendo in ospedale: 40enne nei guai. L’incidente è avvenuto a Leinì alcune settimane fa, ma solo gli accertamenti successivi degli agenti di polizia municipale hanno consentito di ricostruire l’esatta dinamica del sinistro e le relative responsabilità.

Secondo quanto stabilito dalle indagini dei civich, lo schianto si è verificato intorno alle sette di sera in via Torino. L’uomo alla guida della bici sarebbe uscito improvvisamente dalla pista ciclabile andando a scontrarsi con una vettura, una Lancia Ypsilon. Il conducente della macchina ha immediatamente arrestato la corsa del mezzo per prestare i primi soccorsi al ciclista. Quest’ultimo, caduto rovinosamente a terra dopo l’urto, ha riportato qualche contusione e ferita non grave, per fortuna. E’ stato portato in ambulanza all’ospedale per le cure del caso. 

Dall’analisi dei risultati degli esami effettuati dai medici il tasso alcolemico del 40enne ricoverato è tuttavia risultato superiore a quanto permesso dalla legge. L’uomo è stato, quindi, denunciato dalle forze dell’ordine per guida in stato di ebbrezza.