La polizia di Torino ha arrestato due topi d'appartamento che si preparavano a colpire nel quartiere Borgo Po. Il personale della Squadra Volante del commissariato è intervenuto in orario serale in via Martiri della Libertà, dove un cittadino segnalava di aver visto tre individui cercare di forzare il portone di uno stabile. L’equipaggio immediatamente intervenuto intercettava il gruppetto in corso Casale; i malviventi, alla vista degli agenti, si dividevano in direzioni opposte.
 
Due di essi venivano bloccati: si tratta di un cittadino italiano di 18 anni residente a Leinì presso il campo nomadi e di un cittadino serbo di 52 anni residente a Rivoli. Quest’ultimo è stato trovato in possesso di un cacciavite a taglio lungo 30 centrimetri e di 1 paio di guanti; il primo, di un cacciavite e di un cappellino nero per il travisamento. Entrambi hanno numerosi precedenti penali per reati contro il patrimonio. Sono stati tratti in arresto per tentato furto aggravato in concorso e resistenza a pubblico ufficiale.
 
Nella foto fornita dalla polizia di Stato i materiali sequestrati ai due arrestati.

Galleria fotografica

Articoli correlati