LEINI’ - Lutto nel mondo della Croce Rossa Italana del Canavese. Il comitato di Leinì della Cri piange la scomparsa del 97enne Tommaso Volpiano, volontario del gruppo da oltre 40 anni. 

A dare notizia della scomparsa del pensionato canavesano sono stati gli stessi colleghi della Croce rossa leinicese con un messaggio sulla pagina social dell’organizzazione: «È stato uno dei primi volontari della sede di Leini. Tommaso Volpiano è entrato in Croce Rossa ad ottobre del 1982. Ha prestato servizio fino a quando è riuscito a salire sulla sua bicicletta e venire in sede. Abbiamo postato una foto in cui lo si vede entrare in sede nell’ultimo periodo. Era il 2017. A suo modo, anche da casa, modo ha sempre continuato a sostenere l’associazione, aiutando i progetti che avevano bisogno, come il Progetto FarmainCasa, a cui ha donato due bici».

«Volontari come lui lasciano il segno nelle persone che incontrano ed in noi ha lasciato un solco. Con questo post, vogliamo dirti “grazie per tutto”. Cercheremo di farti onere e proveremo ad essere anche solo la metà del volontario che sei stato tu – aggiunge il presidente Francesco Paolo Squillace - Grazie da parte mia, del consiglio e di tutti i volontari della CRI di Leini e soprattutto un grazie da parte di tutto il territorio che ha potuto avere un volontario come te per 40 anni!». 
 

Galleria fotografica

Articoli correlati