I carabinieri di Leini, l'altra mattina, hanno chiuso il bar Oasi di piazza Primo maggio. Il locale resterà chiuso per quindici giorni a seguito del provvedimento che, su segnalazione dei carabinieri, è stato emesso dal questore di Torino. La chiusura è motivata in base all'articolo 100 del Tulps (relativo alla costante presenza di pregiudicati all'interno del bar), che dispone la misura di pubblica sicurezza della sospensione della licenza in caso di «tumulti o gravi disordini», oppure «qualora il locale sia abituale ritrovo di persone pregiudicate o pericolose» o, comunque, se il comportamento costituisca «un pericolo per l’ordine pubblico, per la moralità pubblica e il buon costume o per la sicurezza dei cittadini». Trattasi di potere ampiamente discrezionale, avente natura tipicamente preventiva e cautelare, a garanzia di interessi pubblici primari quali la sicurezza e l'ordine pubblico. Il bar della piazza rimarrà quindi chiuso fino ai primi di dicembre.

Galleria fotografica

Articoli correlati