Galleria fotografica

LOCANA - In Valle Orco si è lavorato senza soste per liberare la Provinciale 460 dalla frana caduta nei pressi di Fornolosa di Locana e nel pomeriggio è stato possibile assicurare la transitabilità nel tratto tra Fey e Fornolosa. La circolazione a senso unico alternato regolato da un semaforo è consentita ai mezzi di soccorso, ai residenti in zona e ai turisti che devono scendere da Ceresole Reale e da Noasca. Già nella serata di ieri una ditta appaltatrice locale era intervenuta per limitare i danni. 

Stamani altri mezzi di ditte appaltatrici, personale della Direzione Viabilità 1 e Vigili del Fuoco hanno rimosso il materiale e i massi presenti sulla carreggiata. Sulla Provinciale 47 della Val Soana ad Ingria il materiale sceso sulla carreggiata a seguito di una frana è stato rimosso grazie a mezzi messi a disposizione dal Comune e da una ditta appaltatrice della Città metropolitana. Il transito è consentito con prudenza.

LA CRONACA DELL'ONDATA DI MALTEMPO IN CANAVESE
CANAVESE - Violenta grandinata e danni in tanti Comuni
BUSANO - Casa sventrata dal vento
BOMBA D'ACQUA SULLA VALLI ORCO E SOANA - Paura a Noasca e Locana
FRANE SULLA 460 - Ceresole e Noasca isolate
MONTANARO - Famiglia salvata dai vigili del fuoco mente fa campeggio
EPOREDIESE - La Dora ha esondato in diversi Comuni della zona
CANAVESE - Grandinata epocale: centinaia di auto distrutte

Per rimanere sempre aggiornato con le notizie di Quotidiano Canavese, scarica la nostra APP gratuita disponibile sugli store online per tutti i telefoni smartphone oppure iscriviti al nostro canale WhatsApp per ricevere sul telefono gli aggiornamenti! E' tutto gratis!