SAN GIORGIO CANAVESE - Grave incidente ieri, martedì 2 agosto 2022, in regione Fogliola a San Giorgio Canavese dove un agricoltore di 51 anni residente a Lusigliè è rimasto seriamente ferito mentre stava lavorando in aperta campagna: una motopompa gli ha maciullato una gamba.

L'allarme è scattato nel tardo pomeriggio, tra San Giorgio e Lusigliè: secondo una prima ricostruzione dell'accaduto l'uomo si trovava vicino ad una motopompa per il pescaggio dell'acqua, in azione per irrigare i campi di mais. All'improvviso, per cause ancora da accertare, ha messo la gamba troppo vicino alla motopompa che ha agganciato i pantaloni dell'uomo trascinando la gamba tra gli ingranaggi. Un'altra persona che si trovava nelle vicinanze ha subito chiamato il 112.

Poco dopo, nei campi vicini, è atterrato l'elisoccorso. L'equipe medica ha stabilizzato le condizioni del 51enne e lo ha poi trasportato d'urgenza al Cto. In nottata l'uomo è stato sottoposto ad un delicato intervento chirurgico che tuttavia non è bastato a salvare l'arto. L'uomo è comunque fuori pericolo e se la caverà con sessanta giorni di prognosi. Sono in corso gli accertamenti dei carabinieri della compagnia di Ivrea e degli ispettori dello Spresal per ricostruire quanto accaduto.

Galleria fotografica

Articoli correlati