Allagamenti in diversi Comuni del Canavese a causa dell'ondata di maltempo. Molte rogge hanno superato gli argini allagando campi agricoli e strade. Diverse segnalazioni sono arrivate in giornata da San Giusto Canavese, Vische e zone limitrofe. Diversi anche i crolli, al netto di decine di alberi abbattuti dal pioggia e vento. A San Giusto è anche esondato il torrente Malesina (nella foto postata dal Comune). Lo stesso torrente che ha superato i livelli di guardia a Front Canavese e viene costantemente monitorato dall'Arpa. A Front si sono registrati diversi problemi in alcune abitazioni per le infiltrazioni d'acqua. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco di Rivarolo.

A Chivasso, in piazza Garibaldi di fronte alla stazione ferroviaria, una luminaria natalizia ha provocato la caduta di un palo dell’illuminazione pubblica. Il palo ha centrato una Mini che era parcheggiata subito sotto. Per fortuna in auto non c'era nessuno. A Ciriè, invece, è stata transennata la storica torre di San Rocco: nel pomeriggio, infatti, a causa della pioggia, si sono staccate alcune pietre che sono finite a terra improvvisamente. Anche in questo caso, per fortuna, nessun ferito. I tecnici del Comune valuteranno nelle prossime ore la stabilità della torre. Allagamenti in zone rurali anche nell'area di Caluso. Alcune strade chiuse a San Giorgio Canavese e a Leinì.

Galleria fotografica

Articoli correlati