I carabinieri di Leinì hanno denunciato quattro ragazzi maggiorenni, residenti a Mappano, poichè ritenuti responsabili del danneggiamento degli interni dell'ex asilo comunale di Mappano di Via Costas 17.

Entrati nell'edificio, hanno utilizzato un idrante antincendio per allagare l'edificio e successivamente hanno anche appiccato diversi incendi utilizzando carte e materiale plastico.

Individuati grazie al sistema di telecamere di videosorveglianza installate nella struttura, i fermati hanno ammesso le proprie responsabilità, dichiarando di averlo fatto per puro divertimento.

Uno dei membri del gruppo di vandali ha anche filmato il raid con il proprio cellulare al fine di postarlo sui social, ritenendo intelligente vantarsi di un gesto simile.

Galleria fotografica

Articoli correlati