MAZZE' - Un aereo ultraleggero è precipitato oggi intorno alle 16, poco dopo il decollo dall'avio superficie di Mazzè. Il velivolo, con due persone a bordo, è caduto sulla provinciale 90 tra Mazzè e Rondissone e ha preso fuoco. Illesi il pilota, un uomo di 77 anni residente a Valdellatorre, e il passeggero, un 39enne della provincia di Vercelli che sono stati comunque assistiti, dopo l'incidente, dal personale medico del 118.

Entrambi sono riusciti ad uscire dalla cabina prima che prendesse fuoco. I vigili del fuoco di Ivrea hanno poi domato le fiamme. Accertamenti in corso sulle cause dell'incidente da parte dei carabinieri della compagnia di Chivasso. Per fortuna quando l'ultraleggero è caduto sulla strada non stava passando alcun veicolo. A dare l'allarme al 112 sono stati proprio alcuni automobilisti che hanno visto l'aereo cadere.

Galleria fotografica

Articoli correlati