Prosegue l'avventura del team «Eeeh Ma Il Pandone» partito dal Canavese alla volta della Mongolia. Il duo di Valperga, a bordo di una mitica Fiat Panda (vecchio modello) ha già dovuto dribblare alla Cristiano Ronaldo alcune inevitabili sfighe... Compresa la rottura del vetro anteriore che è stato sostituito, dopo la partenza da Praga, a Bratislava, in Slovacchia... (foto sotto).

Davide Raschellà ed Edoardo Trione, sulla pagina social dedicata all'impresa sportiva, hanno rivolto un ringraziamento enorme ai ragazzi della onlus Associazione "A Braccia Aperte con Maria" che li hanno sostenuti durante la raccolta fondi per il progetto (foto di gruppo sotto). «Ogni anno queste magnifiche persone raccolgono generi di prima necessità e fondi economici per poi portarli fisicamente in Bosnia Erzegovina ai bisognosi. Se volete sostenerli, in qualsiasi modo, ne saremo più che felici».

A Praga il team «Eeeh Ma Il Pandone» ha potuto conoscere altri equipaggi diretti in Mongolia per il Mongol Rally (corsa benefica senza classifica... l'importante è arrivare!). L'avventura continua!

Tutte le info sulla pagina Facebook, Mongol Rally 2018-Team: Eeeh Ma Il Pandone.

Galleria fotografica

Articoli correlati