Un pensionato di 76 anni è stato ritrovato senza vita in strada, questa mattina, venerdì 1 novembre, in via Giansetto a Nomaglio. L'allarme è scattato poco prima delle otto. Il sindaco Ellade Peller si è accorta dell'uomo steso a terra e ha subito chiamato i soccorsi. Purtroppo per il 76enne non c'è stato niente da fare.

Quando il medico del 118 ha raggiunto Nomaglio il cuore del pensionato aveva già smesso di battere. Secondo i primi accertamenti dei carabinieri di Settimo Vittone, il 76enne sarebbe morto a causa di una dose massiccia di farmaci, assunti dallo stesso poche ore prima.

All'interno dell'abitazione, infatti, i militari dell'Arma avrebbero ritrovato un biglietto con il quale il pensionato si è scusato del suo gesto. L'uomo viveva da solo a poca distanza dal punto in cui il sindaco del paese, questa mattina, lo ha ritrovato.

Galleria fotografica

Articoli correlati