SAN BENIGNO CANAVESE - Una donna di 64 anni, Ermanna Pedrini, è stata uccisa a coltellate nella propria abitazione di via Ivrea a San Benigno Canavese. Il ritrovamento del corpo è venuto questa mattina poco prima delle 11.

Sul posto stanno operando i carabinieri del reparto investigativo di Torino per le indagini del caso. La donna sarebbe stata uccisa con diverse coltellate. Il procuratore capo d'Ivrea Giuseppe Ferrando ha raggiunto la villetta dove si è consumato l'omicidio. Il delitto sarebbe avvenuto nel corso della nottata. La donna è stata colpita al torace con un grosso coltello rinvenuto insanguinato dai carabinieri a terra, nella cucina della villetta.

Le indagini sono al momento in corso. Presente a San Benigno anche il comandante provinciale dei Carabinieri, il colonnello Rizzo, oltre ai vertici della compagnia di Chivasso. Il medico legale Mario Apostol dell'Asl To4 sta effettuando un primo esame esterno.

Galleria fotografica

Articoli correlati