OMICIDIO A VISTRORIO - Una serra artigianale, contanti e marijuana nella casa della vittima - VIDEO

| I carabinieri hanno sequestrato della sostanza stupefacente già tagliuzzata e diverse migliaia di euro in contanti di dubbia provenienza. Non si esclude che il movente dell'omicidio possa essere ricondotto proprio ad un giro di droga

+ Miei preferiti
OMICIDIO A VISTRORIO - Una serra artigianale, contanti e marijuana nella casa della vittima - VIDEO
Una serra artigianale per la coltivazione della marijuana. E' quello che hanno scoperto i carabinieri del nucleo radiomobile di Ivrea nell'abitazione di Roberto Moschini, il 57enne di Vistrorio, incensurato, ucciso nella notte da Alberto Diatto, 60 anni di Biella. Oltre alla serra i carabinieri (nel video) hanno sequestrato della sostanza stupefacente già tagliuzzata e diverse migliaia di euro in contanti. Il sospetto è che l'uomo arrotondasse con l'attività di spaccio. Ovviamente si tratta di un'ipotesi investigativa sulla quale i carabinieri, coordinati dalla procura di Ivrea, stanno cercando di fare luce.

Di certo quella della droga e dei soldi frutto dello spaccio è una delle piste principali che i militari dell'Arma stanno seguendo sin dalle prime luci dell'alba, dopo l'arresto di Alberto Diatto. Potrebbe essere un movente credibile per giustificare l'aggressione a colpi di punteruolo (nella foto) che è costata la vita all'uomo di Vistrorio. Moltissimi sono ancora i punti oscuri della vicenda che, probabilmente, verranno chiariti a seguito dell'interrogatorio di garanzia in tribunale a Ivrea.

La salma del 57enne di Vistrorio è stata trasportata alla medicina legale di Strambino a disposizione della procura eporediese. Il medico legale, da un primo esame esterno, ha confermato che la morte dell'uomo è sopraggiunta a causa di due stilettate inferte dall'aggressore in punti vitali. Moschini è morto nel giro di pochi minuti.

Video
Cronaca
VOLPIANO - Cadavere in avanzato stato di decomposizione: i resti appartenevano all'uomo scomparso ad agosto
VOLPIANO - Cadavere in avanzato stato di decomposizione: i resti appartenevano all
Martedì 20 agosto Luigi Lia è uscito di casa intorno alle 21.45 per una passeggiata e non è più rientrato. Il suo cellulare è risultato spento dal momento della scomparsa. La procura di Ivrea ha dato il nullaosta per i funerali
CHIVASSO - Violenza sulle donne: Amazon sostiene due associazioni
CHIVASSO - Violenza sulle donne: Amazon sostiene due associazioni
Amazon ha effettuato una donazione a favore delle due associazioni e ha consegnato gli articoli presso le sedi a Chivasso
IVREA-CIRIE'-CHIVASSO - Salute delle donne, il Ministero e Fondazione Onda promuovono i tre ospedali dell'Asl To4
IVREA-CIRIE
La valutazione delle strutture ospedaliere e l'assegnazione dei «Bollini Rosa» è avvenuta tramite un questionario di candidatura composto da quasi 500 domande suddivise in 18 aree specialistiche. Due bollini a Ciriè e Ivrea, uno a Chivasso
IVREA - Storico Carnevale: nominati gli Aiutanti di Campo per l'edizione 2020
IVREA - Storico Carnevale: nominati gli Aiutanti di Campo per l
Alberto Tosin, Riccardo Paglia e Massimo Lova sono stati riconfermati Aiutanti di Campo per l'edizione 2020 dello Storico Carnevale di Ivrea
CANAVESE - Asl To4, assunti sette nuovi cardiologi
CANAVESE - Asl To4, assunti sette nuovi cardiologi
La prima nuova assunta ha preso servizio il primo dicembre a Ivrea e presso questa sede il 16 dicembre arriveranno altri tre specialisti
CASELLE - Gucci, Louis Vuitton, Armani, Chanel: ma era tutto falso
CASELLE - Gucci, Louis Vuitton, Armani, Chanel: ma era tutto falso
Operazione della guardia di finanza. Un passeggero in arrivo da Istanbul, italiano residente a Como, denunciato alla procura di Torino
CANAVESE - Viabilità, dopo il maltempo ancora strade chiuse
CANAVESE - Viabilità, dopo il maltempo ancora strade chiuse
Alcune strade sono state riaperte nei giorni scorsi mentre permangono alcune chiusure in Canavese
CASTELLAMONTE - Vigili del fuoco al lavoro per un incendio camino
CASTELLAMONTE - Vigili del fuoco al lavoro per un incendio camino
A dare l'allarme sono stati i residenti della palazzina che hanno visto le fiamme probabilmente provocate dalla fuliggine
CASTELLAMONTE - Giovanna Tinetti cittadina onoraria: «Dedico questo riconoscimento ai miei genitori» - FOTO e VIDEO
CASTELLAMONTE - Giovanna Tinetti cittadina onoraria: «Dedico questo riconoscimento ai miei genitori» - FOTO e VIDEO
Originaria della città della ceramica, già studentessa del liceo Aldo Moro di Rivarolo Canavese e, successivamente, dell'università di Torino, la Tinetti è diventata nota al mondo intero grazie alla sua ricerca sui pianeti extrasolari
CUORGNE' - I pullman tornano a fermarsi anche in frazione Salto
CUORGNE
Su richiesta del consigliere regionale Mauro Fava, l'Agenzia per la mobilità piemontese ha rimodulato il percorso dei bus
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore