Sono Daniele Bergero, 25 anni, Romano Bergero, 33 anni, Piero Bergero, 30 anni, e Alex Bianciotto, 29 anni, i fermati per l'omicidio dei due pastori romeni avvenuto martedì scorso a Castelrosso, nelle campagne alle porte di Chivasso. Le vittime, Costel Cornel Calinciuc, 38 anni, e Constantin Doru Olaru, 28 anni, sono state uccise a bastonate, a seguito di una lite avvenuta alcuni giorni prima.

Secondo le indagini dei carabinieri della compagnia di Chivasso, il più piccolo dei fratelli Bergero, non coinvolto nell'omicidio, era stato aggredito dai due pastori romeni mentre si trovava al pascolo a Foglizzo, il sabato prima dell'agguato. I quattro, accusati del duplice omicidio, in attesa della convalida del fermo, si sono avvalsi della facoltà di non rispondere. Avrebbero agito tra le tre e le quattro del mattino di martedì.

I quattro sono residenti a Mercenasco, Front Canavese, Foglizzo e Oglianico. Le indagini sono state coordinate dalla procura di Ivrea.

Nelle foto Daniele, Piero e Romano Bergero, Alex Bianciotto.

Galleria fotografica

Articoli correlati