Un uomo di 64 anni residente a Sarre è morto oggi intorno alle 13 lungo l’Autostrada a Torino-Aosta a seguito di un drammatico incidente  stradale. L’uomo era al volante di una Fiat Panda che per cause ancora in fase di accertamento è uscita di strada subito dopo lo svincolo di Pavone Canavese-Ivrea in direzione Aosta. L’auto, dopo aver centrato uno spartitraffico giallo piazzato a bordo strada, è finita nel prato a lato dell’autostrada. I soccorsi purtroppo sono stati inutili.

Quando il personale del 118 e arrivato a Pavone il cuore dell’uomo aveva già smesso di battere. La vittima è stata estratta dalle lamiere della Panda grazie al pronto intervento dei vigili del fuoco. Il medico del 118 ne ha potuto soltanto constatare il decesso. La dinamica dello schianto è al monento al vaglio della polizia stradale di Torino. Non risultano altri mezzi coinvolti nell’incidente mortale. Non è escluso che l’uomo abbia perso il controllo del veicolo a seguito di un malore improvviso. 

La salma del 64enne sarà trasportata all’ospedale eporediese a disposizione della procura di Ivrea. La vittima, Roberto Maino, era un dipendente della Telecom e a breve sarebbe andato in pensione.

Galleria fotografica

Articoli correlati