La polizia di Ivrea ha arrestato una donne di origini cinesi di 41 anni residente a Pavone Canavese che ieri pomeriggio, intorno alle 17, nel corso di un posto di blocco in via Circonvallazione, fermata dagli agenti per un normale controllo stradale, ha fornito loro patente e carta d'identità falsi. La donna dovrà adesso rispondere di esibizione di documento falso e false identità. Il successivo controllo effettuato dagli agenti ha permesso di scoprire che la 41enne risulta irregolare sul territorio italiano. In attesa dell'udienza di convalida, il tribunale di Ivrea ha concesso alla 41enne gli arresti domiciliari.

Galleria fotografica

Articoli correlati