Sono in corso le ricerche a Pont Canavese di una donna di 53 anni, Elisa Gualandi, che da alcuni giorni ha fatto perdere le proprie tracce. La donna sarebbe uscita di casa, a Pont Canavese, ed è come scomparsa nel nulla.

Davanti al municipio del paese è stato allestito il campo base per le ricerche. Vi partecipano la Croce Rossa, i Vigili del Fuoco, il soccorso alpino, i volontari Aib e i carabinieri della compagnia di Ivrea. Al momento le ricerche non escludono alcuna pista.

La donna, secondo i primi accertamenti, ha lasciato a casa anche il portafoglio: quindi non è escluso che si sia persa dopo essere uscita per una passeggiata nei dintorni. Aveva con se il telefono cellulare, dettaglio che, si spera, possa essere d'aiuto per le ricerche.

La donna si era trasferita a maggio a Pont Canavese. Vive da sola in via Valle Soana. La scomparsa è stata denunciata ieri sera ma è dalla mattina di mercoledì che non ci sono tracce della 53enne. A dare l'allarme sono stati per primi i vicini di casa. A Pont stanno operando anche i cani molecolari dell'associazione nazionale carabinieri.

Galleria fotografica

Articoli correlati