RIVARA - Un pensionato 73enne di Rivara è stato denunciato dai carabinieri della compagnia di Venaria Reale dopo un alterco con la vicina di casa. E' successo nei giorni scorsi. L'uomo avrebbe aggredito verbalmente la vicina 62enne che, al culmine del diverbio, è caduta ed è stata costretta a ricorrere alle cure del pronto soccorso di Ciriè.

Pare che tra i due non scorresse buon sangue già da qualche tempo. Le urla della donna hanno richiamato l'attenzione di altri condomini che sono scesi a prestarle soccorso. Sono stati loro a chiamare il 112. Poco dopo una pattuglia dell'Arma ha raggiunto Rivara. Il 73enne è stato rintracciato e portato in caserma.

Nel corso del diverbio con la vicina di casa le avrebbe portato via anche il telefono cellulare, forse per impedirle di chiamare i carabinieri. La donna è stata medicata sul posto dal personale del 118 e successivamente trasportata al pronto soccorso di Ciriè. Se l'è cavata con qualche giorno di prognosi. Sono in corso ulteriori accertamenti da parte dei carabinieri per ricostruire l'esatta dinamica della vicenda. Il procedimento versa nella fase delle indagini e pertanto vige la presunzione di non colpevolezza degli indagati, sino alla sentenza definitiva.

Galleria fotografica

Articoli correlati