Paura questa sera a Rivara, in borgata Piano Prime Foglie, alla periferia del paese, per una sospetta intossicazione da monossido di carbonio che ha coinvolto tre persone. L'allarme è scattato in una villetta intorno alle 17.30. Intossicati padre e due figli maschi di 11 e 16 anni.

Sono stati proprio loro a chiamare il 118 quando si sono accorti delle precarie condizioni di salute. Sono stati soccorsi dal personale medico e portati per accertamenti al pronto soccorso dell'ospedale di Cuorgnè. Le loro condizioni non desterebbero particolari preoccupazioni.

Sul posto sono poi intervenuti per gli accertamenti del caso i carabinieri della compagnia di Venaria Reale e i vigili del fuoco del nucleo Nbcr di Torino. Sono in corso le analisi dell'impianto di riscaldamento della villetta per individuare l'eventuale perdita di monossido di carbonio.

Galleria fotografica

Articoli correlati