2655 verbali emessi nel corso del 2019 ma molte infrazioni sono in calo. E' il riassunto di un anno di attività della polizia locale di Rivarolo Canavese. Gli agenti hanno operato su diversi fronti anche se, in termini di sanzioni, la parte del leone è rappresentata dal mancato pagamento della zona blu. Basti pensare che degli oltre 2650 verbali elevati l'anno scorso, 1043 riguardano il parcheggio a pagamento. 
 
Restano purtroppo numerose le infrazioni rilevate dai civich a causa di comportamenti poco consoni da parte degli automobilisti. E tra questi figurano 51 multati perchè pizzicati a telefonare al volante e 29 oltre il limite di velocità. 22, invece, i proprietari di veicoli fermati senza revisione (con l'aiuto delle telecamere piazzate in alcuni punti strategici della città). Non solo: 137 automobilisti sono stati multati per la sosta in area carico/scarico. 34, invece, perchè hanno parcheggiato sulla fermata dell'autobus. Tra i vari comportamenti «poco nobili» anche 62 automobilisti multati per aver parcheggiato l'auto sulle strisce pedonali, 49 sul marciapiede e 48 sul posto riservato ai disabili. 
 
Nel corso del 2019, inoltre, sono stati 107 i camionisti sanzionati dai civich di Rivarolo per aver attraversato la zona del centro nonostante i divieti di transito. In aumento anche i «maiali» sanzionati e denunciati per abbandono di rifiuti.

Galleria fotografica

Articoli correlati