Due ultrasettantenni sono stati soccorsi questa mattina dai vigili del fuoco di Ivrea e dal personale del 118 in un alloggio di via Montello a Rivarolo Canavese. L'allarme è scattato intorno alle 10 quando la badante, non potendo entrare in casa e non riuscendo a comunicare con i due anziani, marito e moglie, ha chiamato i vigili del fuoco. Quando i pompieri di Ivrea, passando dal balcone, sono riusciti ad entrare in casa hanno trovato l'uomo steso a terra e la signora comprensibilmente sotto shock. Pare che il pensionato sia caduto nel tentativo di andare ad aprire la porta alla badante. Una volta a terra, però, non è riuscito più a rialzarsi e la moglie non ha potuto aiutarlo a rimettersi in piedi. L'uomo è stato medicato dal personale della croce bianca. Sul posto anche la polizia municipale di Rivarolo Canavese. La porta d'ingresso dell'alloggio era stata chiusa dall'interno quindi nè le badante ne i soccorritori sarebbero potuti entrare.

Galleria fotografica

Articoli correlati