RIVAROLO CANAVESE - Città in lutto per la scomparsa del professor Marco Papotti. Il suo corpo senza vita è stato ritrovato, oggi pomeriggio, in frazione Sant'Anna all'interno di una roggia. Era uscito di casa senza dare più notizie. I famigliari avevano subito presentato una segnalazione di scomparsa facendo partire le ricerche.

Il corpo è stato recuperato dai vigili del fuoco alla periferia di Rivarolo. Sul posto anche i carabinieri e il sindaco Alberto Rostagno. Da accertare la dinamica dell'accaduto. Al momento non è esclusa alcuna ipotesi, dalla caduta accidentale al malore.

Uomo di grande cultura e per tanti anni insegnante di italiano e latino prima all'Aldo Moro e poi alla scuola del Canavese, istituto nel quale ha ricoperto anche il ruolo di preside del liceo linguistico. Per più di due decenni è stato responsabile dei corsi dell'Unitre di Cuorgnè. Grande organizzatore di gite e ben voluto dagli studenti e dai colleghi insegnanti, lascia un grosso vuoto in città e in tutte le istituzioni che hanno avuto modo, negli anni, di conoscerlo come professore e uomo di cultura. Aveva 78 anni.

Galleria fotografica

Articoli correlati