Incidente con mezzo "pirata" questa mattina al passaggio a livello della Sfm1 tra Rivarolo Canavese e Favria. Probabilmente un camion, in transito verso Rivarolo, ha agganciato la sbarra del passaggio a livello che si stava abbassando. Vista la velocità, la sbarra è stata completamente divelta. Il mezzo non si è fermato dopo l'incidente ma ha proseguito la corsa lasciando sguarniti i binari della ferrovia dove stava arrivando la littorina da Pont. Per fortuna, come accade in questi casi, il macchinista, con il treno a passo d'uomo, è comunque riuscito a superare l'incrocio senza problemi. L'incidente si è verificato intorno alle sette del mattino.

Sul posto sono subito intervenuti i tecnici di Gtt, l'azienda torinese che gestisce la ferrovia Canavesana, per le riparazioni del caso e per garantire il passaggio in sicurezza dei treni al passaggio a livello (nelle foto). In mattinata la sbarra distrutta sarà sostituita con una nuova. Fino ad allora i treni dovranno fermarsi in prossimità del passaggio a livello e passare solo quando otterranno il via libera dai tecnici a terra che, nel frattempo, bloccheranno il traffico. Disagi contenuti per i passeggeri.

Sono in corso gli accertamenti dei carabinieri di Rivarolo Canavese per identificare il mezzo che ha portato via la sbarra e non si è fermato. Al vaglio dei militari dell'Arma le immagini di alcune telecamere di videosorveglianza della zona che potrebbero fornire ausilio per identificare l'autista del mezzo.

Galleria fotografica

Articoli correlati