Giornata da dimenticare, quella odierna, sulle strade di Rivarolo Canavese. Dopo l'incidente stradale di stamattina in via della Lumaca, questa sera, poco prima delle 21, altro schianto, questa volta in corso Italia, poco prima dell'ufficio postale della città. L'incidente ha coinvolto un furgone diretto a Ivrea e un'Alfa 159 Sport Wagon che stava percorrendo il corso in direzione del centro di Rivarolo Canavese. Alla guida del furgone M.I. un uomo di 52 anni residente a Torino. Sull'Alfa, invece, viaggiava una donna di 48 anni, P.S., residente a Ivrea. Lo scontro è stato particolarmente duro. 
 
Il furgone, secondo una prima ricostruzione dell'incidente, avrebbe improvvisamente invaso la corsia opposta andando a centrare l'auto che stava procedendo in direzione Rivarolo. Forse il conducente ha perso il controllo del mezzo a causa di un malore. Non è escluso che l'asfalto, reso viscido dalla pioggia, abbia in qualche modo contribuito allo scontro. La dinamica del sinistro è al vaglio dei carabinieri di Rivarolo Canavese, intervenuti sul posto insieme ai colleghi del nucleo radiomobile di Ivrea. I due feriti, dopo l'intervento del personale del 118, sono stati trasportati negli ospedali di Cuorgnè e Ivrea: non sono in pericolo di vita. 
 
Un grazie ai lettori che ci hanno segnalato l'incidente via Facebook spedendo anche le foto.

Galleria fotografica

Articoli correlati