I carabinieri di Rivarolo Canavese hanno denunciato a piede libero per furto aggravato e per tentato furto aggravato due pregiudicati romeni, uno classe 1978 domiciliato in Torino e l’altro classe 1981 detenuto per altra causa presso il carcere di Torino.
 
L’attività di indagine condotta dai carabinieri di Rivarolo Canavese e della Sezione di biologia del Reparto Investigazioni Scientifiche Carabinieri di Parma, iniziata a seguito di un furto consumato alle prime ore del 18 luglio 2011 ai danni di un esercizio commerciale del centro di Rivarolo Canavese, ottica Avanzi, ha permesso dapprima di risalire all’identità di un autore del reato e di deferirlo così in stato di libertà.
 
Inoltre i militari di Rivarolo, nel proseguo delle indagini, hanno raccolto sufficienti elementi per ritenere il 33enne romeno, unitamente all’altro connazionale, responsabili del tentato furto consumato la notte del 15 ottobre 201, sempre in Rivarolo Canavese, ai danni del negozio di materiale informatico Eurex. 

Galleria fotografica

Articoli correlati