Attimi di apprensione, ieri, tra Pasquaro e Argentera, a Rivarolo Canavese, per la roggia diventata completamente verde. I residenti della zona, giustamente allarmati, hanno anche chiamato la polizia locale, i vigili del fuoco e l'Arpa per le analisi del caso. I prelievi hanno dato esito negativo, in quanto alla presenza di pericolosi inquinanti. Ed in effetti la colorazione anomala della roggia è stata data da un colorante verde, non tossico e non inquinante, utilizzato per la rilevazione di perdite nelle reti idriche. In questo caso è stato utilizzato per un'analisi della rete della città di Rivarolo. Solo che, ovviamente, nessuno ha avvisato i residenti dell'utilizzo del colorante e, alla vista della roggia di quel colore, sono subito partite le richieste d'intervento alle forze dell'ordine. Nel giro di qualche ora, come previsto, l'acqua è tornata limpida come di norma.

Galleria fotografica

Articoli correlati