Inseguimento a folle velocità, questa sera giovedì 4 ottobre, tra Leini e Rivarolo Canavese. Due malviventi a bordo di una Renault Clio, intorno alle 21.30, non si sono fermati all'alt dei carabinieri della compagnia di Venaria Reale e hanno ingaggiato con loro un lungo inseguimento.

All'azione hanno preso parte diverse gazzelle dell'Arma delle compagnie di Venaria e Ivrea, oltre alle pattuglie della polizia stradale. Sarebbero stati esplosi anche dei colpi d'arma da fuoco tra Leini e Lombardore. Tuttavia i balordi hanno proseguito la fuga senza fermarsi. Diversi minuti di inseguimento attraverso Leini, Lombardore, Argentera e, infine, frazione Bonaudi a Rivarolo Canavese. La Clio sarebbe stata anche speronata dai militari.

In prossimità di via Bicocca, poi, la fuga della Clio si è finalmente arrestata. I banditi, probabilmente armati, sono scappati in mezzo ai campi, braccati dai carabinieri.

Aggiornamenti nel LINK SOTTO.

Grazie ai lettori che ci hanno segnalato l'episodio alle porte di Rivarolo.

UPDATE - a bordo dell'auto c'era solo una persona che è stata poi arrestata dai carabinieri.

Galleria fotografica

Articoli correlati