Perde il portafoglio per strada e lo trova un profugo ospite dell'hotel Europa di Rivarolo Canavese. Il ragazzo, che parla poco o niente di italiano, insieme ad alcuni connazionali, passa il pomeriggio a cercare chi l'ha smarrito poi, grazie a una carta di credito, riesce a risalire alla proprietaria fino alla riconsegna. Una bella storia natalizia, dato che si è verificata il 24 dicembre, buona però per tutte le stagioni. Non solo problemi, insomma, hanno dato alla città che li ospita i richiedenti asilo di Rivarolo. Anzi, dopo un inizio un po' burrascoso (qualche anno fa) la situazione si è andata normalizzando. Merito loro, ovviamente, ma anche dei rivarolesi che hanno accettato senza grosse isterie i migranti dell'hotel Europa.

A dare notizia dell'episodio, attraverso i social, è stata la coppia che ha smarrito il portafoglio. «Volevo ringraziare pubblicamente i nostri profughi, ospitati all’hotel Europa di Rivarolo, per aver ritrovato e restituito un portafoglio perso oggi pomeriggio da mia moglie, per strada. Sono stati gentilissimi e attivi nel prodigarsi a cercare il proprietario. Grazie Ragazzi». L'autore del post, insieme alla moglie, era andato a fare la spesa in un centro commerciale e solo rientrando a casa la donna si è accorta di non avere più il portafoglio con tutti i documenti e le carte di credito. La coppia ha cominciato a cercarlo ripercorrendo la strada fatta quella mattina ma non c’è stato modo di ritrovare il portafoglio.

Fino a quando i ragazzi dell’Hotel Europa sono riusciti a rintracciare l’ex socio dell'uomo da una carta di credito contenuta nel portafoglio e, tramite lui, hanno raggiunto la proprietaria.

Galleria fotografica

Articoli correlati