Sono gravi le condizioni di vita di un uomo di 68 anni residente a Maglione che oggi pomeriggio, intorno alle 13.30, è rimasto ferito a seguito di un incidente sul lavoro. L'uomo stava smantellando il tetto di un capannone in via Mandria a Rondissone quando, per cause in fase di accertamento, è scivolato dal trabattello ed è caduto a terra.

Un volo di almeno tre metri. A chiamare i soccorsi è stato il figlio che stava lavorando con lui.

Il 68enne ha riportato traumi al capo e alla schiena ed è stato elitrasportato al Cto. L'equipe medica del 118 intervenuta sul posto lo ha stabilizzato prima del trasporto in codice rosso all'ospedale. Sulla dinamica dell'incidente sono in corso gli accertamenti dei carabinieri della compagnia di Chivasso e dello Spresal dell'Asl To4. I tecnici dovranno anche verificare il rispetto delle norme che regolano la sicurezza sul posto di lavoro (foto d'archivio).

Galleria fotografica

Articoli correlati