E' stato ritrovato l'escursionosta di Chivasso che questa mattina si era smarrito nei boschi della Valchiusella, subito dopo l'abitato di Rueglio. A dare l'allarme alla centrale del 118 sono stati i compagni di gita che non riuscivano più a mettersi in contatto con lui. Dopo alcune ore di ricerche da parte di una squadra della stazione d'Ivrea della dodicesima delegazione canavesana del soccorso alpino è stato possibile il ritrovamento dell'uomo.
 
Come da prassi l'escursionista è stato subito sottoposto a una prima visita medica che ha evidenziato un calo glicemico. Per fortuna nulla di grave. La disavventura si è conclusa con gli accertamenti sanitari e tanto spavento.

Galleria fotografica

Articoli correlati