Ladri di fiori al cimitero di Salassa. Nei giorni scorsi qualche idiota ha danneggiato e rubato alcune fioriere all'interno del camposanto del paese. Le immagini, postate sui social dalla candidata a sindaco (unica lista) Roberta Bianchetta, hanno scatenato l'indignazione dei salassesi di fronte all'azione di qualche sconsiderato. Con l'aggravante che, stando alle testimonianze, non si tratterebbe nemmeno del primo episodio simile. «Rubare un fiore o una pianta da una tomba è un gesto vile ed idiota che offende l'intelligenza di chi lo compie, ancor prima della dignità di chi lo subisce - scrive su Facebook l'assessore uscente - la noncuranza con cui si profana un luogo sacro come quello in cui riposano i nostri morti è qualcosa che lascia senza parole ma non si deve stare in silenzio».

Galleria fotografica

Articoli correlati