Inusuale incidente stradale questa sera lungo la provinciale 460 all'altezza del Comune di Salassa. Una Bmw con due persone a bordo, padre e figlio, stava procedendo in direzione Cuorgnè quando ha trovato sulla strada una mandria di mucche. Gli animali stavano attraversando la 460, incustoditi, per raggiungere un prato a lato della provinciale. L'impatto è stato inevitabile e molto violento. La Bmw ha resistito bene all'urto con almeno un animale salvaguardando le due persone a bordo, entrambe residenti a Cuorgnè, che, per fortuna, se la sono cavata solo con un grosso spavento.

Sul posto i carabinieri di Rivarolo Canavese per la dinamica del sinistro e l'identificazione del proprietario degli animali. Per la messa in sicurezza del veicolo sono intervenuti anche i vigili del fuoco di Rivarolo. La mucca travolta dall’auto, nonostante le ferite, è scappata insieme al resto della mandria. Lo schianto si è verificato poco dopo le 20 di questa sera, giovedì 29 novembre. Mentre i carabinieri stavano effettuando i rilievi è giunto sul luogo dell’incidente anche il proprietario degli animali. Pare che le mucche, incustodite, abbiano scavalcato una barriera e si siano ritrovate sulla 460. A quel punto l’impatto con il veicolo che stava procedendo in direzione Cuorgnè è stato inevitabile.

Secondo i primi accertamenti la mandria era composta da diciassette mucche. Solo una è rimasta coinvolta nello schianto. Le mucche nelle foto sotto sono state immortalate subito dopo lo schianto. Poi sono scappate nei prati verso il torrente Orco e sono state ritrovate dal proprietario dopo alcune ricerche insieme ai vigili del fuoco di Rivarolo.

Galleria fotografica

Articoli correlati