Cinque anni di reclusione. E' la condanna che il tribunale di Ivrea ha inflitto questa mattina a Marcello Mazzeo, 46 anni di San Benigno Canavese, finito a processo per tentata rapina e ricettazione. L'uomo, insieme a due complici, il 17 aprile 2018 aveva tentato di rapinare la tabaccheria di Oglianico. Per Mazzeo la procura di Ivrea aveva chiesto una condanna a 3 anni e 6 mesi. La sentenza, pronunciata dal giudice Elena Stoppini, è risultata persin più severa. Tuttavia Mazzeo è al momento irreperibile, dato che risulta evaso dagli arresti domiciliari a cui era stato sottoposto diversi mesi fa. Insieme ai complici era stato arrestato nel dicembre del 2018 al termine di un'operazione congiunta dei carabinieri di Leini e Volpiano.

Galleria fotografica

Articoli correlati