SAN GIORGIO CANAVESE - Ancora un incidente stradale con un cinghiale. E' il secondo nel giro di due giorni dopo quello di venerdi notte a Chivasso, lungo l'autostrada A4 Torino-Milano. Anche in questo secondo caso lo schianto si è verificato in autostrada, questa volta sulla A5 Torino-Aosta.

Sempre sabato sera, nel tratto tra Scarmagno e San Giorgio Canavese, un ungulato è stato centrato da un'Alfa Romeo Giulietta in transito. L'impatto, come conferma l'immagine che ci ha inviato via whatsapp un lettore di QC, è stato piuttosto violento. Per fortuna il conducente della vettura stava procedendo a velocità moderata e se l'è cavata con un grosso spavento.

Il numero di incidenti stradali con i cinghiali è in forte aumento in diverse zone del Canavese. In certi casi, come avvenuto a Chivasso e San Giorgio, gli ungulati riescono ad infilarsi anche tra le corsie delle autostrade che, in teoria, dovrebbero essere protette, all'esterno, da recinzioni.

Galleria fotografica

Articoli correlati