SAN GIUSTO CANAVESE - La solidarietà non va mai in vacanza quando scendono in campo i volontari dal cuore d’oro dell’associazione «Noi ci siamo» Onlus. Il sodalizio, guidato da Gigi Querio, è impegnato in questi giorni nell’iniziativa «Tutti per Nicolò». L’obiettivo è quello di raccogliere i fondi necessari per donare una vettura adatta al trasporto disabili alla famiglia del piccolo Nicolò, bimbo di San Giusto Canavese affetto da una malattia molto invalidante che, tra le altre cose, lo obbliga all'uso esclusivo della carrozzina.

Per centrare questo importante risultato è stata avviata una sottoscrizione a premi: «Chi volesse aiutarci nella raccolta fondi "Tutti per Nicolò" lo può fare acquistando un biglietto della sottoscrizione a premi al costo di un euro - spiega la giovane mamma rivarolese, Alessia Cuffia, che sta dando una mano al progetto solidale di Noi ci siamo Onlus - I premi sono stati donati dal prestigioso brand "Palazzo Rosa Le Stanze della Cosmetica". Il primo premio consiste in 300 euro in buoni acquisto più consulenza di bellezza gratuita più presentazione privata della collezione direttamente da Carlo Rosa. Secondo premio: 200 euro in buoni acquisto + consulenza di bellezza gratuita + presentazione privata della collezione presso gli uffici di Palazzo Rosa. Terzo premio: 100 euro in buoni acquisto + consulenza di bellezza gratuita. Quarto premio: 50 euro in buoni acquisto. I biglietti si possono trovare nei negozi e attività commerciali che hanno aderito all'iniziativa, oppure contattando il nr. 345.2244175 oppure ancora contattando direttamente me (340.4856898). Rinunciare ad un pacchetto di sigarette, a 5 caffè al bar o ad un giro sui gonfiabili dei nostri figli non ci costa veramente nulla ma, credetemi, per Nicolò e la sua famiglia può significare molto».

Ma le buone notizie non finiscono qui: «E’ arrivata una bellissima e graditissima sorpresa – aggiunge Gigi Querio - Grazie al dottor Marco Mosaici direttore aftermarket networks di Arval Italia, gruppo che ha contribuito in maniera determinante per l'acquisto della vettura, ci ha fatto pervenire le foto del veicolo destinato alla famiglia di Nicolò. Ora resta la parte burocratica cioè l'omologazione e l'immatricolazione, che avverrà con il saldo della fattura a nome del papà del piccolino. Molto probabilmente entro la prima quindicina di luglio potremmo consegnare il veicolo. grazie a tutte le aziende, alle attività commerciali e alle singole persone, che, con il loro contributo, hanno permesso in poco tempo, la realizzazione di questo nuovo sogno. Grazie a tutti siete grandissimi. Con le ultime manifestazioni e la sottoscrizione a premi contiamo di recuperare quanto manca per il saldo e. se superiamo la cifra, di poter donare oltre al mezzo anche l'assicurazione per 12 mesi e i costi per i primi tagliandi».  La raccolta fondi continuerà anche il 24-25 giugno con le serate musicali al birrificio Curtis Canava di Bairo e a Ingria, il prossimo 25 giugno, dove si potrà donare nel corso del festival musicale di Woodstock.
 

Galleria fotografica

Articoli correlati