Dramma in un'abitazione di via Ronco a San Maurizio Canavese. Un ragazzo di appena tredici anni, oggi pomeriggio, è caduto dal tetto di una palazzina. Un volo di circa dieci metri nel vuoto. L'episodio si è verificato intorno alle 17.30.

Il giovane è stato immediatamente soccorso dal personale del 118 che lo ha stabilizzato e trasportato d'urgenza, con l'elicottero, al Regina Margherita di Torino. Le sue condizioni sono molto gravi. Ha subito un politrauma con fratture al volto e lesioni addominali. Nelle prossime ore sarà sottoposto ad un intervento chirurgico. La prognosi, al momento, è riservata.

Sulla dinamica dell'accaduto sono in corso gli accertamenti dei carabinieri della compagnia di Venaria Reale. C'è da capire, soprattutto, le motivazioni che hanno spinto il 13enne a salire sul tetto, dal quale sarebbe scivolato accidentalmente. Al momento non è esclusa alcuna ipotesi. Per fortuna i soccorsi sono stati tempestivi. Vista la gravità delle ferite il 13enne è stato subito trasportato a Torino con l'elisoccorso, atterrato in un prato vicino all'abitazione.

Galleria fotografica

Articoli correlati