Giornata di passione, quella odierna, sul raccordo autostradale Torino-Caselle dove, nel pomeriggio, si sono verificati ben due incidenti stradali. Il primo, intorno alle 15, subito dopo lo svincolo per la tangenziale nord di Torino, al confine con Mappano. In direzione corso Grosseto, un camion si è ribaltato lungo la carreggiata. Il conducente ne ha perso il controllo all'improvviso e il mezzo pesante, finito contro le barriere, si è ribaltato terminando la propria corsa su un fianco. A bordo del mezzo pesante c'erano due autotrasportatori che sono rimasti feriti in modo lieve.

Mentre la polizia stradale stava effettuando i rilievi del caso e i vigili del fuoco stavano mettendo il camion in sicurezza, meno di un chilometro prima dello schianto sempre in direzione Torino, tre vetture (una Fiat Grande Punto, una Fiat Croma e una Mercedes) si sono violentemente tamponate. Ha avuto la peggio il conducente di una vettura che è stato soccorso dal personale del 118 e trasportato per accertamenti al pronto soccorso dell'ospedale di Ciriè. Le sue condizioni, per fortuna, non sono gravi.

Il doppio incidente ha ovviamente provocato un caos estremo lungo il raccordo Torino-Caselle, parzialmente chiuso per un'ora e mezza con uscita obbligatoria, per i mezzi diretti a Torino, allo svincolo per la tangenziale nord. Per un paio d'ore si sono formate code chilometriche. Sul posto, insieme alla polizia stradale, anche il personale di servizio dell'Anas che ha gestito il traffico.

Galleria fotografica

Articoli correlati