Tragedia in via VIII Marzo a Cuorgnè questa sera. Durante le operazioni di spegnimento di un incendio in un'abitazione indipendente alla periferia della cittadina i vigili del fuoco hanno ritrovato il cadavere di un uomo di una settantina d'anni.

Si tratta del proprietario dell'abitazione, morto quasi sicuramente a causa delle esalazioni del fumo: quando il personale medico lo ha raggiunto il suo cuore aveva già cessato di battere. 

Si tratta di un pensionato che viveva da solo: a dare l'allarme sono stati i residenti di una palazzina a fianco che hanno visto il fumo e hanno chiamato il 112. Purtroppo per il pensionato non c'è stato niente da fare.

indagini in corso da parte dei Carabinieri della compagnia di Ivrea.

Galleria fotografica

Articoli correlati