Tragedia questa mattina sulle montagne della Valle Orco. Un giovane escursionista, Francesco Altavilla, classe 1989, è morto sopra Locana, nella zona del becco della tribolazione. Sarebbe scivolato per diversi metri sbattendo contro le rocce. Un volo che, purtroppo, gli è stato fatale. A dare l'allarme sono stati altri escursionisti che hanno subito chiamato il 118.
 
Purtroppo non c'è stato niente da fare. Quando il personale medico, insieme ai volontari del soccorso alpino della dodicesima delegazione canavesana, ha raggiunto Locana, il ragazzo era già deceduto. Accertamenti in corso sull'incidente da parte dei carabinieri di Locana. La salma è stata portata con l'elicottero al campo sportivo del paese poi sarà trasportata probabilmente all'ospedale di Cuorgnè a disposizione della procura di Ivrea.
 
La vittima, di 29 anni, era residente a Rivoli. Il ragazzo è morto dopo essere precipitato dalla parete del Becco Meridionale della Tribolazione nel vallone di Piantonetto. L'allarme è stato lanciato da un'altra cordata in zona che ha udito i richiami del compagno di cordata della vittima. Il recupero della salma effettuato dal tecnico del Soccorso Alpino e Speleologico Piemontese a bordo dell'eliambulanza 118 è avvenuto in condizioni molto difficoltose a causa del forte vento che creava turbolenze intorno alla montagna. In seguito non è stato possibile soccorrere l'alpinista superstite per il peggioramento delle condizioni meteorologiche, ma la cordata che aveva attivato i soccorsi lo ha raggiunto e accompagnato in sicurezza a valle.

Galleria fotografica

Articoli correlati