RIVARA - "Era molto legato ad Andrea, al massimo pensavo potesse fare del male a me. Non a nostro figlio". Così Iris Pezzetti, l'ex compagna di Claudio Baima Poma, il 47enne di Rivara che in nottata si è tolto la vita dopo aver ucciso con un colpo di pistola il figlioletto undicenne Andrea. Il ragazzino ha visto la madre per l'ultima volta domenica sera: "Avrebbe dovuto tornare da me oggi pomeriggio. Sembrava tutto normale".  

E in merito al post su Facebook nel quale l'uomo accusa l'ex compagna, Iris Pezzetti non usa mezze misure: "E' un vigliacco e un bastardo. Ha dato colpe a me in merito a cose che lui non era in grado di affrontare". I due si erano separati un anno e mezzo fa dopo una relazione durata dodici anni.

La donna, per fare in modo che il figlioletto vedesse costantemente il papà, aveva scelto di non allontanarsi troppo, trovando casa sempre a Rivara a poche centinaia di metri dalla villetta in cui si è consumata la tragedia.

Galleria fotografica

Articoli correlati