Tragedia oggi pomeriggio intorno alle 13.15 sulla provinciale tra Romano Canavese e Scarmagno. Un motociclista di appena 26 anni, residente a Ivrea, è morto a seguito di uno scontro mentre era in sella alla propria moto Yamaha 1000.

Il centauro si è scontrato contro una Fiat Doblò che stava svoltando a sinistra nei pressi di un palazzo. Lo schianto si è verificato di fronte al condominio Augusto di Romano Canavese, su un tratto della provinciale già teatro di numerosi incidenti. La dinamica è al vaglio dei carabinieri di Strambino prontamente intervenuti sul posto.

Il personale del 118 ha tentato in tutti i modi di rianimare il giovane centauro ma non c'è stato niente da fare. A causa dell'urto è morto sul colpo.

La vittima si chiamava Gianlorenzo Rossetti. Sul Doblò viaggiava un uomo di 46 anni che è stato trasportato in ospedale sotto shock. Non è grave. La salma del ragazzo è stata trasportata alla medicina legale di Strambino.

Galleria fotografica

Articoli correlati