Tragico Natale in Canavese. Questa mattina intorno alle sei sulla provinciale 222 a Castellamonte, poco prima dello svincolo per Bauro, per cause ancora in fase di accertamento, si sono scontrate due autovetture. Una Citroen C3 e una Fiat Idea. Ha avuto la peggio un ragazzo, di cui non sono ancora state rese note le generalità, che è morto. Altre due persone sono rimaste ferite gravemente. Sono state trasportate negli ospedali di Ivrea e del Giovanni Bosco di Torino. Non sono in pericolo di vita.

La vittima aveva 26 anni. Si chiamava Thacina Rajmondi Shkoder, residente a Nichelino. Era al volante della Citroen con una ragazza di 28 anni, originaria della Romania, che è stata trasportata al Giovanni Bosco. Sull’altra vettura viaggiava un uomo di 59 anni, F.B. residente a Samone, cuoco in una casa di riposo della zona. È stato trasportato all’ospedale di Ivrea.

Dinamica al vaglio dei carabinieri della compagnia di Ivrea. Sul posto i militari del nucleo radiomobile, di Castellamonte e di Agliè.

Sul posto i vigili del fuoco di Castellamonte che hanno messo in sicurezza le vetture. Secondo una prima ricostruzione la C3 stava procedendo in direzione Baldissero Canavese quando si è verificato lo schianto. Il 26enne è morto sul colpo. L’urto è stato talmente violento che il motore della vettura è stato trovato nel fosso a lato della provinciale.

Galleria fotografica

Articoli correlati