TORINO - In attesa di ricevere dalle autorità sanitarie nazionali la nota ufficiale relativa alle nuove modalità di utilizzo del vaccino AstraZeneca, la Regione Piemonte ha deciso in via precauzionale di sospendere la somministrazione delle prime dosi e dei richiami di AZ alla popolazione sotto i 60 anni. «Non appena sarà chiarita con nota ufficiale dall’autorità sanitaria nazionale anche la procedura per effettuare i richiami di AstraZeneca attraverso i vaccini alternativi Pfizer e Moderna, la Regione darà immediata attuazione alla riprogrammazione delle seconde dosi», fanno sapere dalla Regione.

AGGIORNAMENTO SULLE VACCINAZIONI
Sono 40.329 le persone che hanno ricevuto il vaccino contro il Covid comunicate oggi all’Unità di Crisi della Regione Piemonte (dato delle ore 18). A 2.510 è stata somministrata la seconda dose. Tra i vaccinati di oggi in particolare sono 4.183 i trentenni, 13.854 i quarantenni, 9.612 i cinquantenni, 2.285 i sessantenni, 830 i settantenni, 902 gli estremamente vulnerabili e 303 gli over80. Dall’inizio della campagna si è proceduto all’inoculazione di 2.910.403 dosi (di cui 926.851 come seconde), corrispondenti all’89% di 3.277.340 finora disponibili per il Piemonte. Il totale comprende le 11.200 dosi di Johnson&Jonhson consegnate ieri alle aziende sanitarie.

COVID PIEMONTE: IL BOLLETTINO DELLE ORE 16.00

LA SITUAZIONE DEI CONTAGI
Oggi l’Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato 126 nuovi casi di persone risultate positive al Covid-19. Il totale dei casi positivi diventa quindi 366.025.
I ricoverati in terapia intensiva sono 47 (-2 rispetto a ieri).
I ricoverati non in terapia intensiva sono 351 (-16 rispetto a ieri).
Le persone in isolamento domiciliare sono 2.478.
I tamponi diagnostici finora processati sono 5.129.845 (+ 22.618 rispetto a ieri), di cui 1.684.575 risultati negativi.

I DECESSI DIVENTANO 11.670
Sono 4 decessi di persone positive al test del Covid-19 comunicati dall’Unità di Crisi della Regione Piemonte, di cui 0 verificatosi oggi, (si ricorda che il dato di aggiornamento cumulativo comunicato giornalmente comprende anche decessi avvenuti nei giorni precedenti e solo successivamente accertati come decessi Covid).
Il totale è di 11.670 deceduti risultati positivi al virus.

351.213 GUARITI
I pazienti guariti sono complessivamente 351.479 (+266 rispetto a ieri), così suddivisi su base provinciale: 27.756 Alessandria, 16.649 Asti, 10.928 Biella, 50.947 Cuneo, 27.010 Novara, 188.826 Torino, 13.021 Vercelli, 12.512 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 1.428 extraregione e 2.402 in fase di definizione.

Galleria fotografica

Articoli correlati