E' una donna di Cuorgnè di 66 anni, di origini cinesi, la persona investita oggi sulla ex statale 460 tra Salassa e Valperga, in località San Martino. La donna è morta poco dopo l'arrivo al Cto. Troppo gravi le ferite riportate nello schianto. Secondo quanto hanno potuto ricostruire i carabinieri del nucleo radiomobile di Ivrea, la 66enne stava attraversando la 460 quando è stata travolta e sbalzata sull'asfalto da una Renault Clio, con a bordo due coniugi, in direzione Torino.

L'urto è stato devastante. Il personale del 118 ha tentato l'impossibile per salvare la vita alla donna che, elitrasportata d'urgenza al Cto, è morta poco dopo l'arrivo in ospedale. Lo schianto si è verificato sul lungo rettilineo tra Salassa e Valperga, poco dopo le 14. L'elisoccorso è atterrato in un prato a lato della carreggiata in direzione Torino dove è avvenuto l'incidente mortale. La donna non è stata identificata subito dal momento che non aveva documenti con se.

La 460 è rimasta chiusa al traffico in entrambe le direzioni di marcia per oltre un'ora, il tempo necessario a permettere l'afflusso dei mezzi di soccorso. Toccherà ai militari dell'Arma chiarire quello che è successo e perchè la 66enne ha tentato di attraversare la 460 proprio in quel punto.

Galleria fotografica

Articoli correlati