Quattro escursionisti di nazionalità belga sono stati salvati ieri, San Silvestro, nell'alto vallone di Campiglia, in Valle Soana. Gli escursionisti scendendo nel pomeriggio dal santuario di San Besso hanno perso la traccia del sentiero finendo in una zona particolarmente impervia. Due di questi sono anche caduti per alcuni metri fortunatamente fermandosi prima di alcuni pericolosi salti rocciosi.

Sono stati loro a chiamare il 112 ed è andata bene perchè, solitamente, in quella zona, manca la copertura dei telefoni cellulari. Una squadra del Soccorso Alpino di Valprato Soana ha raggiunto gli escursionisti e richiesto l'intervento dell'elisoccorso per il recupero dei due lievemente feriti, poi trasportati al Cto.

I due illesi, invece, sono stati affidati al personale tecnico del Soccorso Alpino di Valprato che li ha accompagnati a valle in tutta sicurezza.

Galleria fotografica

Articoli correlati