Un uomo di 56 anni e una donna di 60, domiciliati al campo nomadi di strada del Villaretto tra Torino e Borgaro, e una donna di 52 anni del campo nomadi di strada della Berlia a Collegno sono stati denunciati per ricettazione e possesso d’armi dai carabinieri di Leini.

Durante una serie di controlli, nell’ambito di una più ampia operazione contro la ricettazione di refurtiva a Torino e nei Comuni della prima cintura, i tre sono stati trovati in possesso di un violino Stradivari (che potrebbe però essere una copia contraffatta), spray urticanti vietati, 1700 euro in contanti e borse, portafogli, penne Parker, orologi Rolex, Cartier, Bulgari. Il tutto per un valore di circa 35 mila euro. I carabinieri di Leini hanno recuperato e posto sotto sequestro anche un orologio del valore presunto di 50 mila euro.

Le indagini sono al momento in corso. Si tratta di refurtiva proveniente, con tutta probabilità, da diversi colpi andati a segno in tutto il nord Italia.

Galleria fotografica

Articoli correlati